Treviso. Un’altalena per persone con disabilità nel parco del centro diurno Il prato

Argomento:
Provincia:

Treviso Today, 29 settembre 2022

E’stata inaugurata questa mattina, 29 settembre, la nuova altalena inclusiva, installata nel giardino del Centro Diurno “Il Prato”, nel quartiere di San Giuseppe. Si tratta di una pedana a dondolo riservata ad utenti su carrozzina (accompagnati da un supervisore).  L’attrezzatura ludica era collocata nel “Parco della Musica” del Comune di Casier dove però non si registrava l’affluenza di persone con limitate capacità motorie. In accordo con l’Amministrazione comunale di Casier e con il Rotary Club Treviso Terraglio, che aveva originariamente donato la giostrina, l’altalena è stata smontata e ricollocata nel parco del centro diurno grazie alla sinergia fra agli assessorati alle Politiche Sociali e Lavori Pubblici del Comune di Treviso.
“Il Prato” eroga infatti un servizio territoriale rivolto a persone con disabilità intellettiva o pluri-disabilità e offre un insieme articolato di attività con finalità educativa, riabilitativa, assistenziale, di relazione ed inclusione sociale, di aumento e mantenimento delle abilità. Più nel dettaglio, l’intervento ha riguardato lo smontaggio completo ed accurato dell’attrezzatura con demolizione dei plinti di ancoraggio per il recupero delle staffe metalliche di fissaggio dei montanti di sostegno, l’asporto della pavimentazione anti-trauma in gomma posizionata alla base del gioco, il carico e il trasporto di tutto il materiale nella nuova destinazione di collocamento previa sistemazione dell’area di smontaggio con riporto e livellamento del terreno. Infine, il ri-assemblaggio e installazione della attrezzatura nella nuova sede di posa previo scavo e getto dei nuovi plinti di ancoraggio in calcestruzzo e formazione di piazzola anti-trauma in gomma, compreso livellamento del terreno circostante, pulizie e prove di funzionamento.
«Ringrazio gli assessori Tessarolo e Zampese che, insieme al Comune di Casier e al Rotary Treviso Terraglio, hanno permesso l’installazione dell’altalena inclusiva in un luogo dove può essere utilizzata con frequenza e apprezzata dagli utenti del centro “Il Prato”», sottolinea il sindaco di Treviso Mario Conte. «Questa bella collaborazione fra enti e realtà territoriali lavora ha offerto una nuova opportunità di inclusione, creando un contesto accogliente e sicuro per tutti e in grado di regalare un sorriso».
«Abbiamo individuato insieme all’assessore Tessarolo e alla coordinatrice de “Il Prato” Marisilva Bredariol il luogo adatto all’installazione di questa altalena destinata all’utilizzo da parte di persone con disabilità e anche da anziani, per la quale ringraziamo anche il Rotary Club Treviso Terraglio», afferma l’assessore ai Lavori Pubblici Sandro Zampese. «Fra l’altro, tutta l’area esterna al centro diurno è stata recentemente riqualificata riconsegnandola alla collettività».

IL VIDEO

Articoli di rassegna correlati