Il Piccolo Rifugio di Ponte della Priula acquista un nuovo pulmino con i fondi dell’8×1000

Argomento:
Provincia:

L’Azione, 26 giugno 2022

È anzitutto grazie ai fondi dell’8 per 1000 alla Chiesa Cattolica assegnati alla Fondazione Piccolo Rifugio che il Piccolo Rifugio di Ponte della Priula oggi ha un nuovo pulmino. Lo ha benedetto il parroco di Ponte della Priula don Andrea Sech prima della messa delle 9.30 di domenica 19 giugno, in una breve cerimonia cui hanno partecipato rappresentanti dell’amministrazione comunale, i Volontari X Shelter, gli Alpini di Susegana, la Pallavolo Susegana e altri rappresentanti dei tanti singoli, gruppi, associazioni, aziende che hanno contribuito con una donazione all’acquisto del pulmino. Al termine della messa, le donne e gli uomini del Piccolo Rifugio hanno consegnato a tutti i presenti un piccolo pensiero di ringraziamento: un sacchetto di lavanda curata, raccolta e preparata all’interno del progetto Work In Progress del Piccolo Rifugio di Ponte della Priula.
Un nuovo pulmino era una necessità urgentissima per il Piccolo Rifugio: quello precedentemente in uso era del 2001. Carico di ricordi, per avere accompagnato gli ospiti, tra le altre mete, a Roma e Assisi, ma non più affidabile né sicuro.
Il nuovo veicolo è un Fiat Ducato Panorama del 2021, acquistato a chilometri zero, Porta 9 persone, oppure 7 persone sui sedili e una sulla sua sedia a rotelle, oppure 5 persone sui sedili e 2 in sedia a rotelle. Per chi è in sedia a rotelle, 2 cinghie tensionanti e 2 arrotolatori garantiscono la stabilità durante la marcia. Il sollevatore a motore permette a chi non è autonomo nei movimenti di salire e scendere agevolmente dal retro.

Articoli di rassegna correlati