Fontanelle. Inaugurata Casa Aurora, residenza per persone adulte con disabilità

Argomento:
Provincia:

Il Gazzettino, 19 luglio 2022

Venerdì alle 11.30 taglio del nastro per Casa Aurora, la residenza per l’autonomia abitativa di persone adulte con disabilità che è stata organizzata a Lutrano dall’Associazione Oltre l’indifferenza. Ad inaugurarla sarà Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, insieme con Mauro Vettorello, presidente Associazione Oltre l’Indifferenza e a Maurina Sessolo sindaco di Fontanelle. Saranno presenti Manuela Lanzarin, assessore regionale alla sanità e servizi sociali, il direttore generale dell’Usl 2 Francesco Benazzi, Roberto Rigoli, direttore Servizi socio-sanitari dell’Usl 2, Sabrina Mazzon presidente della Rete Interagendo, la sindaca Paola Roma presidente esecutivo della Conferenza dei Sindaci Usl 2, con i sindaci e gli amministratori dei comuni dell’opitergino-mottense. Con loro gli sponsor che hanno sostenuto il progetto, i familiari, i soci e tutti gli amici e le amiche che permettono all’associazione di realizzare i progetti in favore di persone adulte con disabilità. Il contratto per l’acquisto di Casa Aurora è stato firmato a dicembre 2021. Da tempo Oltre l’indifferenza cercava una struttura adatta e la scelta è caduta sulla casa di Lutrano.

 

Il Gazzettino, 23 luglio 2022

FONTANELLE Dopo Villa Alba diventa operativo anche il progetto di Casa Aurora, inaugurata ieri dal presidente della Regione Veneto Luca Zaia, struttura dedicata ai disabili adulti. Ma le emergenze sul territorio sono diverse. Come nel vittoriese c’è la casa Mater Dei per le mamme sole, così nell’opitergino si potrebbe lavorare a una struttura per padri separati in difficoltà. Si pensi adesso anche ai padri separati. «Presidente Zaia questo l’appello che la Caritas di Oderzo ha fatto ieri al governatore visto l’ottimo risultato di Casa Aurora, si pensi ora ai padri separati. Proprio oggi (ieri per chi legge) si è rivolto a noi un uomo che deve lasciare la sua casa e non sa dove andare».
LA STRUTTURA Casa Aurora è stata realizzata a Lutrano dall’associazione Oltre L’Indifferenza con il supporto della Rete Interagendo. «La parola dopo di noi racchiude un’ansia e un’inquietudine ha evidenziato il governatore Zaia nel suo intervento che è quella dei genitori con figli che hanno necessità di assistenza. È l’inquietudine di dire: dopo di noi che cosa accadrà? Noi continuiamo a investire su questo fronte, ad aiutare queste realtà, non è solo un dopo di noi con l’assistenza programmata, bensì lo è con la vita autonoma e indipendente e questo è lo sforzo ulteriore che si sta facendo. Penso sia fondamentale ricordare che questo progetto che dà la dimensione della civiltà della nostra comunità – ha aggiunto il governatore -. Di queste cose si parla poco, varrebbe la pena di dire che c’è una foresta che cresce senza far rumore e che poi porta questi risultati». Con il presidente Zaia erano presenti, oltre agli associati e ai familiari dei neo-residenti di Casa Aurora, l’assessore alla sanità Manuela Lanzarin, il direttore generale dell’Usl 2 Francesco Benazzi e le amministrazioni dell’opitergino-mottense, con in testa il sindaco di Fontanelle Maurina Sessolo e Paola Roma, presidente della Conferenza dei sindaci dell’Usl 2.
I COMMENTI «Si realizza un vero sogno racconta Mauro Vettorello, presidente di Oltre l’Indifferenza Casa Aurora è un traguardo per la conquista di un dominio di vita autonoma in cui i residenti abbiano la possibilità di autorealizzarsi, proprio come accade quando un figlio decide di andare a vivere da solo. Forti delle precedenti esperienze a Villa Alba, cinque famiglie dell’opitergino-mottense hanno raccolto con noi la sfida di dare ai propri figli un’abitazione in cui vivere durante la settimana, fuori dalla propria famiglia. Grazie al supporto del territorio, dell’Usl 2 e di tanti amici e sponsor, con Casa Aurora diamo concretezza a una soluzione su misura». Casa Aurora è ora abitata da cinque persone con disabilità differenti. Potenzialmente, è in grado di aprirsi a tante altre progettualità.

Articoli di rassegna correlati