Dal Comune 60mila euro per il progetto “A Vicenza non sei solo”, per il sostegno ad anziani e persone fragili

Argomento:
Provincia:

Il Giornale di Vicenza, 18 settembre 2022

«È un servizio nato per caso per venire incontro alle esigenze dei cittadini durante la pandemia da covid – ricorda l’assessore Marco Zocca – Ma più dei dati, a fare notizia è che questo sportello entrerà tra i servizi portanti del Comune e, per questo, abbiamo previsto la proroga fino alla fine del 2023». L’assessore ha già messo a bilancio i 60 mila euro che servono per coprire le spese per tutto il prossimo anno di attività. Insomma, “A Vicenza non sei solo”, il servizio gestito dalla Cooperativa La Casetta, diventerà uno sportello strutturale. L’assessore ai servizi e alle politiche sociali Marco Zocca ha spiegato: «Si tratta di un servizio importante di assistenza e sostegno per far sentire concretamente la vicinanza alle persone sole e in difficoltà, siano essi anziani, famiglie fragili e chiunque necessiti di informazioni. Riteniamo che questo fondamentale sportello continui a operare a supporto dei cittadini e ci siamo già impegnati alla proroga per un anno, fino a fine 2023. Le richieste per l’estate sono state orientate sulle bollette ma non sono state dimenticate medicine e trasporti per le visite mediche». Lo 0444.221020 resta attivo da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12; martedì e giovedì anche servizio pomeridiano dalle 15.30 alle 17.30.

Articoli di rassegna correlati