A Monteforte d’Alpone un evento per Santa Lucia organizzato dal Rotary Club Soave per i ragazzi con disabilità del territorio

Argomento:
Provincia:

L’Arena, 4 dicembre 2022

Dopo due anni di coccole dietro lo schermo di un computer o di un telefono per via del Covid Santa Lucia torna ad abbracciare i bambini e i ragazzi con disabilità: come fu undici anni fa, alla sua prima edizione, la festa senza barriere promossa dal Rotary club Soave torna dopo gli anni soavesi al palazzetto dello sport di Monteforte d’Alpone (via Consolini).Lunedì 12 dicembre dalle 18.30 inizia l’evento più atteso dai ragazzi che fanno riferimento alle tante realtà del volontariato e del no profit dell’ Est veronese ma anche a quelli, e sono ogni anno sempre di più, che non vi gravitano ma ai quali le famiglie vogliono regalare una notte magica con animazione firmata da Radio Criceto, musica, giochi e balli per tutti, la pizza e i dolci fino all’incontro più atteso, quello con Santa Lucia, la sua asinella e il Gastaldo.La si può avvicinare, abbracciare, farcisi un selfie ma pure farsi fare le coccole: quando se ne va lo fa solo dopo aver consegnato, aiutata dai volontari del Rotary, un dono per ognuno dei suoi bambini, piccoli o cresciuti che siano.La partecipazione è libera ma è necessario iscriversi, inviando un e mail a rotaryclubveronasoa ve@gmail.com.

Articoli di rassegna correlati