Porto Tolle. Terza dose di vaccino a tutti gli ospiti e gli operatori della casa di riposo San Nicolò

Argomento:
Provincia:

Il Gazzettino, 25 ottobre 2021

La terza dose di vaccino è arrivata per gli ospiti del Centro servizi anziani San Nicolò di Porto Tolle e gli operatori. «È un autunno di speranza quello che si sta vivendo al Centro servizi anziani. È stata somministrata la terza dose di vaccino a tutti gli ospiti e agli operatori che potevano riceverlo, pari alla quasi totalità. Tra loro anche Dina e Dario, che a 94 anni hanno affrontato con tranquillità l’iniezione, mostrandosi contenti e fiduciosi», racconta la coop Cidas che insieme a coop Eureka, Goccia, Militi volontari della Croce verde e Oasi ha dato via al consorzio Pass che gestisce la struttura. A sovrintendere le operazioni erano il direttore sanitario e la coordinatrice di struttura della Cidas, a supporto dell’équipe dell’Ulss 5 che ha effettuato la somministrazione. L’amministrazione comunale ringrazia di «aver portato a termine questa importante attività. Un sollievo per tutti, che permette di affrontare l’inverno con una nuova serenità». La casa di riposo è stata inaugurata dalla giunta Pizzoli a marzo 2021 dopo lunga gestazione. Il primo germoglio era nato nel 2007 con quella Finotti. Dopo una serie di peripezie, si è arrivati alla modifica del progetto col sindaco Bellan. La struttura è un punto di riferimento dell’estremo Delta con 48 posti letto e una trentina di dipendenti.

Articoli di rassegna correlati