Elena Maria Vanelli è la nuova segretaria della Fisascat Cisl di Padova e Rovigo

Argomento:
Provincia: ,

Il Mattino di Padova, 30 novembre 2021

Elena Maria Vanelli, lombarda di Monza, è la nuova segretaria generale della Fisascat Cisl di Padova e Rovigo, cioè la categoria che per il sindacato guidato a livello nazionale da Luigi Sbarra si occupa di commercio, terziario, turismo e servizi, e che a Padova conta circa 11 mila iscritti.
Elena Maria Vanelli era già segretaria reggente della Fisascat da gennaio scorso dopo le dimissioni del segretario uscente Marco Bodon, ex cameriere, che nel 2009 aveva sostituito Ferruccio Fiorot. Al suo fianco il congresso, a cui hanno partecipato anche la segretaria regionale Maurizia Rizzo, di Rovigo, e il segretario interprovinciale per Padova e il Polesine Samuel Scavazzin, ha eletto come componenti della segreteria Mauro Dilavanzo, ex operatore che segue da anni le vertenze negli uffici di Abano, e Daniele Salvador, il sindacalista della vecchia guardia che è originario di Codroipo e da decenni segue i problemi del commercio cittadino.
La nuova segretaria Vanelli, molto stimata da tutti i colleghi, ha fatto parte anche dell’Ente bilaterale nazionale del Turismo ed è nota in tutta Italia per le sue innumerevoli battaglie contro la violenza sulle donne. Applausi a scena aperta per lei alla fine della sua relazione conclusiva.
La Fisascat, dopo i pensionati, è la categoria con più iscritti del sindacato di via del Carmine dai tempi di Fiorot. Associa i lavoratori del commercio, turismo, dei vigilanti, delle imprese di pulizia, delle case di riposo. In particolare l’impegno della Fisascat Cisl si sviluppa per gli orari di lavoro, la flessibilità contrattata, il rapporto a tempo parziale.

Articoli di rassegna correlati